Aichi D3A1 Type 99 "VAL"

Scala: 1/48

Autore: Giuliano

Marca: Revell

Tipo modellino: Aerei a elica

Aichi D3A1 Type 99 "VAL", modello Revell 1/48

Kit della Revell (se qualcuno ha notato che faccio prevalentemente modelli Revell, beh, sappia che questo dipende dal fatto che l'unico negozio di modellismo rimasto ad Aosta vende praticamente solo Revell!) a mio parere bellissimo. Per pochi Euro, veramente, si acquista un kit con dettagli allo stato dell'arte, basta vedere l'abitacolo com'è dettagliato già  da scatola. Non ho nessun tipo di appunto da fare su questo modello: si monta facilmente, senza alcuna difficoltà  e con pochissimo stucco.

La verniciatura è un classico schema navale giapponese dell'inizio delle ostilità, al tempo di Pearl Harbour. Si tratta di un grigio con una punta di azzurro veramente tenue. Le vernici di partenza sono tutte acriliche Tamiya. Sono arrivato alla tinta finale mescolando diversi colori: un grigio chiaro, con un pò di blu e di bianco. Il risultato finale è abbastanza azzeccato, almeno rispetto ai profili in mio possesso.

In questo kit tecnicamente ho sbagliato poche cose, la colorazione dei frame dei trasparenti senz'altro, avendo lasciato un pò troppe sbavature, ma per il resto direi che c'è piuttosto un imprecisione, ed è il codice di reparto sulla coda. Il codice di reparto si riferisce infatti 5° koku sentai che era imbarcato sulla "Zuikaku", ma la fascia blu sulla fusoliera dice anche che la portaerei avrebbe dovuto essere la "Soryu". E' un errore del quale ero a conoscenza fin dall'inizio... ma la fascia blu mi piaceva di più e le decal erano solo per 2 esemplari, uno dei quali completamente verde (che a me non piaceva affatto). Volevo fare un aereo stile "Tora Tora Tora" e l'ho fatto, se poi non è proprio storicamente giusto pazienza, del resto nel film appena citato i Val e gli Zero sono quasi tutti dei T6 Texan camuffati!